“We all are dysmorphophobic? Or addicted to technology? This whole thing is just vanity? Can you overcome their imposed clichè ?”

“Siamo tutti dismorfofobici? O dipendenti dalla tecnologia? Tutto questo è solo vanità? Siete in grado di andare oltre i cliché imposti dall’esterno?”

Vicolo Santa Caterina, nei pressi dell’Università Statale. Una cornice rossa, un quadretto appeso sul muro.

 

(L’elemento peculiare della dismorfofobia è la preoccupazione per un difetto nell’aspetto fisico, che può essere totalmente immaginario, oppure, se è presente una reale piccola anomalia fisica, la preoccupazione del soggetto è di gran lunga eccessiva al normale.)