Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

Lista incipit

Questa è la lista degli Incipit d’autore che potete leggere nel menù principale Incipit. Sono in ordine alfabetico. Nel menù a tendina, invece, trovate gli incipit in evidenza che vengono cambiati a cadenza mensile.

donna-che-legge-2

Tschingis Aitmatov, “Melodia della terra” post

Tahereh Alavi,”Nelle stanze della soffitta” post

Domenico Aliperto, “Non conquistammo che sabbia” post

Jorge Amado “Dona Flor e i suoi due mariti”

Jorge Amado “Teresa Batista stanca di guerra”

Suad Amiry, “Damasco” post

Fernando Aramburu, “Patria” post

Margaret Atwood “La donna che rubava i mariti”, “L’altra Grace”

Bernardo Atxaga “Il libro di mio fratello” post

Jane Austen “Orgoglio e pregiudizio”

Paul Auster “Leviatano”

Gerbrand Bakker “C’è silenzio lassù” post

Simona Baldelli “Evelina e le fate” post

Anna Banti “Artemisia”

Diego Barbera, “Ti scriverò prima del confine” post

Muriel Barbery “L’eleganza del riccio”

Alessandro Baricco “Oceano mare”

Valentina Barile, “#mineviandanti sulla via Popilia” post, “#mineviandanti sull’Appia anticapost

Roland Barthes, “Frammenti di un discorso amoroso”

Giorgio Bassani, “Il giardino dei Finzi-Contini” post

Tahar Ben Jalloun “Notte fatale”

Luther Blisset, “Q”

Kare Blixen, “Il pranzo di Babette”

Heinrich BÖll, “Opinioni di un clown”

Paul Bowles, “Il tè nel deserto” post

Val Brelinski, “La ragazza che dormì con Dio” post

Jan Brokken, “Anime baltiche” post , “Bagliori a San Pietroburgo” post

Alina Bronsky, “L’ultimo amore di Baba Dunja” post

Luca Brunoni, “Il cielo di domani” post

John Burnside, “La natura dell’amore” post

Laura Busnelli, “Al di là della paura” post

Dino Buzzati, “Il deserto dei Tartari” post

Arno Camenisch, “La cura” post

Albert Camus, “Lo straniero”

Gianrico Carofiglio, “Il bordo vertiginoso delle cose”

Francesco Casoni, “Le mille verità” post

Carlo Cassola, “Una relazione” post

Tracy Chevalier, “La ragazza con l’orecchino di perla” post

Živko Čingo, “Grande madre acqua” post

Barbara Comyns, “Chi è partito e chi è rimasto” post

Joseph Conrad, “La linea d’ombra”

David Constantine, “La biografa” post

Luigi De Pascalis, “Volgograd” post

Jean-Baptiste Del Amo, “Il sale” post

Marco Denevi, “Rosaura alle dieci” post

Marosella Di Francia e Daniela Mastrocinque, “Amiche di penna” post

Fedor Dostoevskij, “Le notti bianche”

Tom Drury, “La fine dei vandalismi” post

Tom Drury, “A caccia nei sogni” post

Gerald Durrell, “La mia famiglia e altri animali” post

Umberto Eco, “Il pendolo di Foucault”, “Il nome della rosa” post  ,”Il cimitero di Praga”

Max Simon Ehrlich, “Una lettera dal passato”

Annie Ernaux, “Il posto”, “Memoria di ragazza” post

Nona Fernández, “Chilean electric” post

John Fante, “Chiedi alla polvere”, “Aspetta primavera, Bandini”

F.S. Fitzgerald, “Il grande Gatsby”

Gustave Flaubert, “Madame Bovary”

Brian Friel, “Tutto in ordine e al suo posto” post

Peter Fröberg Idling, “Canto della tempesta che verrà” post

Fruttero & Lucentini, “La donna della domenica” post

Romain Gary (Émile Ajar), “La vita davanti a sé” recensione  e post autore

Alicia Gimenez-Bartlett .”Un bastimento carico di riso”, “Gli onori di casa”, “Riti di morte”, “Dove nessuno ti troverà” post

Francesca Giommi, “Il tesoro degli ashanti. Viaggio in Ghana” post

Adrien Goetz, “L’odalisca perduta” post

Nikolaj Gogol, “La prospettiva Nevskij”

Nadine Gordimer, “Un’arma in casa”

Jens Christian Grøndahl,Spesso sono felice”

David Grossman, “Vedi alla voce: amore”

Lars Gustafsson, “Il pomeriggio di un piastrellista” post, “La ricetta del dottor Wasser” post

Joanne Harris, “Chocolat”

Kent Haruf, “Benedizione” post, “Canto della pianura” post, “Crepuscolo” post, “Le nostre anime di notte” post

Murakami Haruki, “Kafka sulla spiaggia”

Ernest Hemingway, “Fiesta”, “Per chi suona la campana”

Cristina Henríquez, “Anche noi l’America” post

Herman Hesse, “Narciso e Boccadoro”

Kahled Hosseini, “Il cacciatore di aquiloni”

Yu Hua, “Il settimo giorno” post

Jacek Hugo-Bader,  “I diari della Kolyma” post , “Febbre bianca” post

Stefano Iannaccone, “Storia di un amore all’anatra” post

Nora Ikstena, “Il latte della madre” post

Gabriella Imperatori, “Ballata per eroi senza nomi” post

Kazuo Ishiguro, “Quel che resta del giorno” post

Siri Ranva Hjelm Jacobsen, “Isola” post

Tove Jansson “Fair play” post

Ismail Kadare, “La Bambola” post

Khaled Khalifa, “Elogio dell’odio”

Jonas Hassen Khemiri, “Tutto quello che non ricordo” post

Jack Kerouac, “Sulla strada”

Milan Kundera, “L’insostenibile leggerezza dell’essere”

Catherine Lacey ,”Nessuno scompare davvero” post

Selma Lagerlöf,”L’imperatore di Portugallia” post

D.H. Lawrence, “L’amante di Lady Chatterley”

Nam Le, “I fuggitivi” post

Harper Lee, “Il buio oltre la siepe” post

Pedro Lemebel, “Parlami d’amore”, “Baciami ancora, forestiero”, “Ho paura torero” post

Lia Levi, “La sposa gentile”

Primo Levi, “Il sistema periodico”

Amy Liptrot, “Nelle isole estreme” post

Alain Mabanckou, “Le luci di Pointe-Noire” post

Shukri al-Mabkhout, “L’italiano” post

Cormac Mc Carthy, “Non è un paese per vecchi”, “La strada”

Bernard Malamud, “Il commesso” post

Sarah Manguso, “Andanza” post , “Il salto” post

Sandor Marai, “Le braci”

Stefano Marelli, “Altre stelle uruguayane” post, “A dime a dozen” post

Gabriel Garcia Màrquez, “Cent’anni di solitudine”

Angeles Mastretta, “Donne dagli occhi grandi” post

Hisham Matar, “Nessuno al mondo” post , “Anatomia di una scomparsa” post

Margaret Mazzantini, “Mare al mattino” post

Herman Melville, “Moby Dick”

R. Mihaileanu-A. Dugrand, “Vai e vivrai”

Jesús Moncada, “Il testamento dei fiumi” post

Claudio Morandini, “Neve, cane, piede” post, “Le pietre” post

Elsa Morante, “La storia” post

Alberto Moravia, “Gli indifferenti”

Álvaro Mutis, “Abdul Bashur, sognatore di navi”

Viet Thanh Nguyen, “I rifugiati” post

Irene Nemirovsky, “Suite francese”

Auður Ava Ólafsdóttir, “Hotel Silence” post

Michael Ondaatje, “Il paziente inglese”

Arto Paasilinna, “L’anno della lepre” post,  “La prima moglie e altre cianfrusaglie”, “Il liberatore dei popoli oppressi”, “Piccoli suicidi tra amici”

Alejandro Palomas, “Capodanno da mia madre” post , “Tanta vita” post

Orhan Pamuk, “Il mio nome è rosso”, “La donna dai capelli rossi”

Boris Pasternak, “Il dottor Zivago”

Cesare Pavese, “La bella estate”, “La spiaggia”, “La casa in collina”

Carmen Pellegrino, “Cade la terra”

Miroslav Penkov, “A est dell’occidente” post

Georges Pennac, “Il paradiso degli orchi”

Ramón Pernas, “Hotel Paradiso” post

Arturo Pérez-Reverte “La pelle del tamburo”, “La regina del Sud”

Alessandro Piperno, “Con le peggiori intenzioni”

Manuel Puig, “Il tradimento di Rita Hayworth” post

Marcel Proust, “Alla ricerca del tempo perduto”

Pavol Rankov, “Accadde il primo settembre” post

Lidia Ravera, “Le seduzioni dell’inverno” post

Ermanno Rea, “Il sorriso di don Giovanni” post

Mordecai Richler, “La versione di Barney”

Philip Roth, “Pastorale americana”

Paolo Rumiz, “La cotogna di Istanbul” post ,  “Gulaschkanone” post , “Trans Europa Express” post 

J.D. Salinger, “Il giovane Holden”

Lydie Salvayre, “Non piangere” post

Camilo Sánchez, “La vedova Van Gogh” post

José Saramago, “Caino”

Inge Sargent, “Il tramonto birmano”

Sylvie Schenk, “Veloce la vita” post

Leonardo Sciascia, “A ciascuno il suo”, “Il giorno della civetta”

Elif Shafak, “La bastarda di Istanbul” post,”Tre figlie di Eva” post

Antonio Skármeta, “Il postino di Neruda”, “Il ballo della Vittoria”

Ali Smith, “Voci fuori campo” post

John Steinbeck, “Furore”

Antonio Tabucchi, “Sostiene Pereira”, “Donna di Porto Pim” post

Kim Thuy, “Il mio Vietnam” post

Jennifer Tseng, “Mayumi e il mare della felicità”

Miriam Toews, “In fuga con la zia” post , “Un complicato atto d’amore” post, “I miei piccoli dispiaceri” post

Lev Tolstoj, “Anna Karenina”

Kateřina Tučková, “L’eredità delle dee” post

Mario Vargas Llosa, “Il paradiso è altrove”, “Avventure della ragazza cattiva”post

Ornela Vorpsi, “Il paese dove non si muore mai”

Robert James Waller, “I ponti di Madison County”

Colson Whitehead, “La ferrovia sotterranea” post

Urs Widmer, “Il libro di mio padre” post

John Williams, “Stoner” post , “nulla, solo la notte”

Wu Ming 1/Santachiara, “Point Lenana”

Abraham  Yehoshua, “Il responsabile delle risorse umane”, “L’amante”, “Ritorno dall’India”

Marguerite Yourcenar, “Memorie di Adriano”

Ornela Vorpsi, “Il paese dove non si muore mai” post

Paolo Zambon, “Inseguendo le ombre dei colibrì” post

Paolo Zardi, “La passione secondo Matteo” post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: