Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

In fuga con la zia

INCIPIT

Mmm, e così butta male. Qualche settimana fa in piena notte ricevo una telefonata a carico di mia nipote Thebes: le serve aiuto, per favore, con Min. Dice che ci ha provato a tenere botta ma non ce n’è. Min è inchiodata a letto, tira avanti a siluretti blu, convinta che un milione di automobili metallizzate stiano per piombare su di lei (buio totale su cosa mai intendesse Thebes), Logan passava guai a scuola per via di certe storie inquietanti che scriveva, Thebes si era spacciata per Min al telefono con il preside, la casa cadeva a pezzi, la controporta del cortile era volata via, una famiglia di topi feroci si era installata dietro il pianoforte, i vicini erano stufi di ritrovarsi asce in cortile ogni due per tre, (ancora qualcosa di incomprensibile in cui c’entrava Logan) … in sostanza, le cose stavano sfuggendo di mano. E Thebes ha soltanto undici anni.

Miriam Toews

post qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: