Se amate i colori e la fantasia lanciata a trecentosessanta gradi, fate un giro sul sito ufficiale dell’artista Olimpia Zagnoli!

Olimpia-Zagnoli

 

https://www.olimpiazagnoli.com/

Ve ne fornisco qualche assaggio qui, ma vi assicuro che rimarrete a bocca aperta … Intanto vi fornisco la traduzione (Google) della sua bio, presente sul sito e scritta da Laurie Rosenwald:

Olimpia è una persona creativa di tipo femminile nata in una famiglia artistica a Milano. Guida una Vespa e ha grandi occhiali rotondi, ma la cosa principale è che sa disegnare e fa, come un polipo ambidestro. Uno con abilità prodigiose e un doppio espresso.

È stata definita una "stronza millenaria" da un certo mostro dagli occhi verdi di una certa età. Ok, mi ha sostituito, ma non posso fare a meno di piacerle. Lei è così brava!

Anche se ammetterà di essere influenzata da Bruno Munari, Paul Rand e gli altri soliti sospetti, crea forme tornite super fresche, forme voluttuose completamente nuove, nella sua tavolozza pulita di luci e oscurità, piatta come una frittella, piccola.

Dopo essersi diplomata in una sorta di scuola di design in Italia, nel 2008 OZ ha fatto irruzione sulla scena mediatica di New York in una nuvola colorata di fascino, umorismo e semplicità di lavoro (un nuovo aggettivo essenziale nel descrivere i giovani) nel 2008. Lei poi ha proceduto a prendere il New York Times, il New Yorker e il sistema della metropolitana di New York da una tempesta di talento. Le visioni brillanti di OZ spuntano - e talvolta fuori - in tutti i posti migliori, tra cui Fendi, Apartamento Magazine, Il Museo Guggenheim e il treno G. Pensa velocemente, disegna più velocemente e mangia spaghetti come una signora.

Insieme a suo padre ha disegnato una linea di oggetti, chiamata Clodomiro, tra cui piatti, camicie e sciarpe, alcuni dei quali sono semplicemente cattivi e tutti deliziosi. Clodomiro è il vero nome di suo padre. Vai a capire.

Copertine di libri:

 

Libri suoi:

 

Il mondo colorato e molto femminile di Olimpia Zagnoli lo trovate dappertutto! Sul sito ve ne renderete conto…. dalle copertine di libri e riviste, ai cartelloni pubblicitari, alla moda, ai prodotti italiani… la creatività e la versatilità di Zagnoli non conoscono confini né limiti!

Questa presentazione richiede JavaScript.